Contributi, Musica

Suggerimenti di ascolto per le festività

di Davide Storni 25 dicembre 2016

Non i soliti canti di Natale, ma alcune opere vocali che aiutano a riflettere.

Stiamo vivendo in un momento strano, con una evidente prevalenza di chi spinge verso la polarizzazione e la contrapposizione, almeno a livello politico, e l’arrivo di un Papa riformatore e illuminato che si alza come unica voce di speranza e di dialogo. Un Papa che, come dice Benigni, sta facendo uno sforzo immenso, quello di spingere la Chiesa verso il Cristianesimo, quello vero, quello della compassione e del dialogo, dell’ascolto e dell’accettazione di chi è emarginato, un Cristianesimo più vicino alla gente, soprattutto alla gente che soffre.

Ora, qualunque sia la vostra religione, che siate credenti o meno, l’ascolto, l’accettazione e il dialogo sono l’unico antidoto al razzismo, all’opportunismo, all’indifferenza che sta portando l’uomo a non rispettare più il proprio pianeta e il proprio simile.

Vi propongo alcuni spunti di ascolto e riflessione che forse possono aiutare a condividere, se non altro, almeno la bellezza e la speranza.

 

Iniziamo con l’Alleluja di Händel, uno dei capolavori senza tempo che ognuno dovrebbe ascoltare almeno una volta nella propria vita.

Handel:  Messiah, Halleluja

 

Torniamo poi indietro nei secoli fino al 1630, probabile data di composizione del Miserere a 9 voci di Gregorio Allegri, uno dei pezzi vocali più belli mai scritti, qui nella versione storica dei Tallis Scholars risalente al 1980.

Miserere a 9 voci di Allegri

 

Vi propongo per ultimo un pezzo contemporaneo di John Rutter, Lament for Jerusalem, tratto dall’opera Visions edita nel 2016 e entrata di prepotenza nell’elenco dei miei dischi preferiti. (Nel pezzo che ascoltiamo non c’è parte vocale, ma nei rimanenti brani il violino dialoga con il coro: presentazione di Visions )

Lament for Jerusalem

 

Buon ascolto e buone feste

 

Autore

- ha scritto 39 contributi su Bloom!.

Consulente e facilitatore, lavoro per primarie aziende del settore dei servizi. Socio fondatore di Bloom

© 2017 Bloom!. Powered by WordPress.

Made by TOCGRS from the great Daily Edition Theme